lunedì 12 marzo 2012

Gretchen vede un ragazzino in campo di mais

Gretchen vede un ragazzino in campo di mais

Quando ero una matricola al liceo, ho avuto modo di essere amici di una ragazza che era un anziano perché ha guidato il mio autobus. Il mio amico, Andy, ed io fummo invitati a casa sua per la sua festa di compleanno. Una volta che quasi tutti avevano lasciato, tra cui Andy, il resto voleva andare a fare una passeggiata. Era circa mezzanotte.

Abbiamo camminato a pochi isolati di distanza dal quartiere e ci siamo ritrovati attorno a un podere. Si poteva vedere la fattoria dalla strada principale, ma eravamo di nuovo dall'altra parte di esso, su una strada laterale. Tutto ad un tratto, ho sentito qualcuno che chiedeva aiuto. Sembrava un ragazzino, chiamando al centro del campo di grano.

Mi bloccai. "Avete sentito ragazzi? C'era qualcuno che chiedeva aiuto, un ragazzino, credo. "

Nessun altro lo aveva sentito. Ho detto a tutti di stare zitti e ascoltare. Non ho sentito nulla. Ho chiamato per il grano. "Ciao!" Niente.

Ma ero sicuro che avevo sentito chiamare aiuto a qualcuno. Ho detto, "Penso che dovremmo andare a cercarlo."

Nessuno di loro ha fatto. "Mi stai andando fuori di testa", ha detto la ragazza di compleanno.

Ho detto: "Io vado là dentro."

"No, non sei", hanno detto. "Resta qui, per favore." Mi odiava, ma io sono rimasto lì. Ho pensato, se ho sentito parlare di un ragazzo che si è persa in un campo di grano, sta andando ad essere colpa mia perché non lo ha aiutato. E sta andando essere tutto colpa di queste persone perché non mi ha aiutato.

Ma, sì, non ho mai sentito nulla al riguardo. Quindi, se fossi stato l'imaging tutta la faccenda? Sentendo le cose? Chi lo sa?

Nessun commento:

Posta un commento